VOMITO: ECCO TUTTI I RIMEDI NATURALI

Sarà capitato a tutti almeno una volta di aver sofferto di vomito. Questa condizione, che si manifesta con la contrazione involontaria dei muscoli dell’addome, determina una situazione di malessere che può essere provocata da una serie di fattori.

Primo su tutti l’alimentazione, se non si ha digerito una pietanza, ma può anche essere causato da alcuni traumi oppure anche per il classico mal d’auto, per via della febbre o nei primi mesi di gravidanza. Per ognuno di questi casi, se bene siano scatenati da cause differenti, i sintomi possono essere pressoché gli stessi: sa una sensazione di malessere generale, dolore localizzato sull’addome e ancora debolezza, pallore e senso di nausea. Ad ogni modo, per risolvere questo spiacevole problema si può ricorrere ai classici rimedi naturali.
Vomito: i rimedi naturali
Rimedi naturali contro il vomito
Uno tra i primi rimedi naturali a correre in aiuto nei casi di vomito è illimone. Questo può essere utilizzato sotto forma di olio essenziale versandone qualche goccia essenziale su un fazzoletto oppure in alternativa tagliare una fetta di limone fresco, mettendoli vicino a sé per sentirne l’odore di modo da alleviare la nausea.

Tra i rimedi naturali più efficaci c’è senza dubbio anche la menta piperita. Questa può essere utilizzata come olio essenziale, mettendo qualche goccia sotto la lingua o su una zolletta di zucchero, oppure come infuso. In quest’ultimo caso basterà immergere una bustina dell’infuso o delle foglie fresche in una tazza d’acqua calda e berne il contenuto una volta tiepido. Altrettanto efficace potrebeb essere anche l’infuso di basilico.

Altrettanto efficace per alleviare il vomito è lo zenzero. Questo risulta efficace non solo nei casi di indigestione ma anche in caso di mal d’auto e può essere assunto come infuso o mangiato fresco su un cucchiaino di miele oppure, nel caso in cui si soffra la macchina, mettere alcune gocce di olio essenziale della radice su un fazzoletto annusandolo quando non ci si sente bene.

Tra i classici rimedi della nonna c’è il riso, o meglio, l’acqua in cui è stato cotto. Dopo averlo fatto bollire, scolarlo per bene e berne poco per volta così da capire se può aiutare la propria condizione o meno.

Per quanto riguarda gli infusi efficaci per contrastare il disturbo si trova la camomilla. Dai mille utilizzi capaci di lenire altrettanti malesseri come il mal di stomaco e l’indigestione basterà munirsi di una bustina dell’infuso e immergerla in una tazza d’acqua calda. Lasciata in infusione per qualche minuto, una volta intiepidita berla sempre poco per volta.

Tra le spezie possono essere di grande aiuto i chiodi di garofano, aggiungendone qualcuno nell’infuso di tè, ma anche la cannella o delcumino, anche questi ottimi per contrastare le cause del vomito come l’indigestione e gli effetti della nausea.
Vomito: alcuni consigli

Per cercare di contrastare il vomito possono essere attuati anche alcuni pratici consigli specialmente per quanto riguarda l’alimentazione. Specie se si ha appena rigurgitato bisognerà bere solamente acqua, piccoli sorsi alla volta in modo che il proprio corpo inizia idratarsi nuovamente. Una volta che si sono recuperate un po’ le forze allora si possono aggiungere altre bevande come del tè leggero, del succo di mela, del brodo di verdura o delle bevande sportive ricche di sali minerali. Da evitare invece bevande contenenti caffeina, con alti livelli di acidità come succhi d’arancia, pompelmo e limone o on anidride carbonica come le classiche bibite gassate.

In generale, quando viene reintrodotto il cibo nella propria dieta è bene che venga fatto in maniera graduale partendo da quelli più leggeri: per questo motivo si potrebbe iniziare mangiando qualcosa di leggero e asciutto come i crackers, di modo che vengano assorbiti gli acidi nello stomaco attenuando la sensazione di nausea.

Dopodiché si può iniziare a mangiare anche della pastina in brodo, come quello di pollo, evitando sempre i cibi pesanti, grassi e, soprattutto, piccanti altrimenti si rischia di tornare al punto di partenza. Nel caso in cui il vomito è accompagnato anche da diarrea allora si può pensare di evitare anche i latticini in quanto risultano troppo pesanti da digerire.

Nel caso in cui il vomito venga causato da un’indigestione allora, dopo essersi ripresi, l’alimentazione sarà ricca di frutta fresca come le mele ma anche ortaggi di stagione consumati crudi come le carote.

Per cercare di lenire il senso di malessere potrebbero essere utili anche degli impacchi freddi sulla fronte. Questi andranno fatti immergendo una spugna o un panno in acqua fredda e, strizzandoli, posizionarli sulla fronte. Può risultare utile anche prendere una boccata d’aria fresca, respirando profondamente dal naso.
 
 http://salute.leonardo.it/rimedi-naturali-contro-il-vomito/

Nessun commento:

SEGUICI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...