Il MODO in cui ti SIEDI la dice lunga sulla tua PERSONALITA'.


Mentre sei a lavoro o a cena con degli amici, hai mai pensato che il modo in cui ti siedi o accavalli le gambe potrebbe rivelare molti aspetti della tua personalità? 

Normalmente è naturale non farci caso, soprattutto se siamo concentrati in una conversazione interessante o stiamo scegliendo cosa ordinare per cena, dal menù. Eppure quando comunichiamo non lo facciamo solo a parole, ma in molti altri modi attraverso il linguaggio non verbale del corpo
Riuscire a comprenderlo facilita il dialogo e le relazioni interpersonali, poiché ci consente di avvertire se l’altro si trova in una situazione di disagio o viceversa di tranquillità. Il nostro modo di sederci rivela molto su chi siamo o cosa stiamo pensando.


Ecco quello che le diverse posizioni da seduti dicono della personalità di una persona:

posizione A 

Secondo gli psicologi sono molte le persone che assumono questa posizione quando si siedono. In genere hanno difficoltà ad affrontare i problemi e preferiscono ignorarli quasi come se potessero risolversi da soli. Tuttavia sono abili comunicatori e intrattengono piacevolmente i propri interlocutori, poichè difficilmente sono noiosi. Sono dotati di creatività e fantasia, a volte un po’ infantili, agiscono guidati dall’istinto e pensano a ciò che fanno, solo dopo averlo fatto.

posizione B 

Coloro che si siedono in questa posizione, accavallando le gambe sono degli inguaribili sognatori. Vengono considerate l’anima del gruppo, un punto fermo del quale non ci si annoia mai essendo sempre ricchi di nuovi spunti ed idee sorprendenti. Sono persone estroverse, amano viaggiare e riescono ad intraprendere con facilità nuove amicizie. Sono però molto volubili, apprezzano i cambiamenti ed ogni momento è buono per voltare pagina, senza pensarci due volte. Queste persone sono spesso inquiete quando rimangono in un posto troppo a lungo, ma questo vale per tutto nella loro vita, dal partner ai posti di lavoro inclusi.

posizione C 

Le persone che sedendosi assumono questa posizione conoscono benissimo il significato del comfort. Sono esigenti e quando devono fare una scelta si prendono tutto il tempo necessario per decidere. Amano circondarsi di molte cose, un atteggiamento che per alcuni può apparire caotico, mentre per loro ha un preciso senso logico. La debolezza di queste persone è spesso la difficoltà di concentrarsi particolarmente su qualcosa. 

posizione D 

Chi assume questa posizione a gambe unite, è una persona molto discreta poco incline a parlare di se stessa. Dotata di una spiccata intelligenza e sensibilità, può trovarsi spesso a disagio se qualcuno mostra i suoi sentimenti in un luogo pubblico o discute in maniera concitata davanti agli altri. Se sedendosi in questo modo la pianta del piede è poggiata a terra, denota una personalità aperta, sicura e a volte arrogante, mentre se i talloni sono sollevati l’atteggiamento è più ostile ed è facile che sollevi discussioni e dissensi che derivano da una fragilità interiore. 

posizione E 

Questo tipo di posizione seduta descrive una persona che crede ogni cosa ha il suo tempo e luogo. Chi si siede in questo modo rivela di essere una persona che ama concentrarsi, senza nessuna fretta, sui suoi obiettivi. Sono persone ambiziose, ma hanno dalla loro parte tenacia e perseveranza, e nella maggior parte dei casi arrivano alla meta. Sono realiste e concrete, e ci tengono molto al proprio aspetto. Difficilmente però riescono ad accettare le critiche. 

Nessun commento:

SEGUICI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...