ALLUCINANTE! INIETTANO ALLUMINIO NEL CERVELLO DEI BAMBINI APPENA NATI !!!

Vitamina K nei Neonati: la Profilassi è necessaria?

Secondo le procedure consigliate dall’OMS e anche dal Servizio Sanitario Nazionale, i neonati devono essere necessariamente sottoposti a integrazione di vitamina K.

Si tratta di una somministrazione di routine, che parte dal momento della nascita e che ha, come obiettivo principale, quello di evitare che si presentino patologie collegate alla mancata coagulazione del sangue, come emorragie precoci.

Secondo voi e' proprio necessario somministrare un farmaco al momento della nascita che contiene alluminio, elemento altamente neurotossico?

Qualcuno mi spieghi che utilità ha iniettare 30 secondi dopo il parto alluminio nel cervello dei bambini, questa non è medicina è tortura


rifiutatevi di far fare inutile vit K ai neonati, per giunta col mortale Alluminio !





4 commenti:

Anonimo ha detto...

Purtroppo il famigerato dott Mendele ha ancora molti affezionati estimatori, E' noto da tempo che l'alluminio danneggia le cellule cerebrali. Farà forse parte del programma Agenda21 (ventunesimo secolo!!!).
Io non ho bambini né nipoti, ma mi vengono i brividi pensando alla prona superficialità della autorità sanitarie!!

Anonimo ha detto...

Sicuramente per bloccare la pineale così da impedire i risvegli di coscienza...

gattina bianca ha detto...

Sempre peggio chissà dove andremo a finire bho

Fabio ha detto...

Tral'altro, e c'è da dirlo a gran voce (perché così si può procedere ad altre denunce come sei sta facendo contro il DD Ignorantin) nessuno degli addetti ai lavori informa o fa o chiede autorizzazione scritta ai genitori di quello che al proprio figlio fanno appena nato.. Basta!! Mo hanno rotto er c...o! Andiamo avanti contro Lorenzin e proseguiamo fino alla fine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...