COME RIGENERARE IL SISTEMA IMMUNITARIO IN 72 ORE

Il sistema immunitario viene generalmente frainteso, non solo dalle persone comuni, ma anche da molti professionisti della salute.

La maggior parte delle persone ricorre a vitamine sintetiche e a medicinali, spesso ignorando le alternative naturali, per affrontare un raffreddore e migliorare l’immunità, eppure il disagio non sembra risolversi.


Per le persone che hanno un sistema immunitario compromesso, ci sono molte opzioni naturali. Ora i ricercatori hanno scoperto qualcosa che potrebbe essere addirittura migliore per ripristinare e ricaricare il sistema immunitario. Un metodo gratuito, che si ritiene funzioni benissimo anche per le persone anziane.


UN NUOVO SISTEMA IMMUNITARIO IN 3 GIORNI

Secondo i ricercatori della University of Southern California, l’atto del digiuno, per un minimo di tre giorni, è in grado di rigenerare l’intero sistema immunitario, anche nelle persone anziane.


I ricercatori sostengono che il digiuno aiuti le cellule staminali del corpo a ricominciare la produzione di nuovi globuli bianchi, che aiutano a combattere le infezioni.


Hanno inoltre aggiunto che la scoperta potrebbe essere particolarmente efficace per le persone che soffrono di un sistema immunitario danneggiato, inclusi i pazienti sottoposti a chemioterapia, che vengono protette dagli impatti tossici del trattamento durante il digiuno (attenzione: rivolgersi al proprio medico per qualunque consiglio personalizzato in merito!).


PREMERE L’INTERRUTTORE DELLA RIGENERAZIONE
Come hanno notato i ricercatori, l’atto del digiuno per un minimo di tre giorni è in grado di rigenerare l’intero sistema immunitario, anche nelle persone anziane.


Il digiuno rappresenta l’interruttore per avviare la proliferazione delle cellule staminali e la ricostruzione dell’intero sistema. Il Prof. Valter Longo, docente di Gerontologia e Scienze Biologiche presso la University of Southern California, ha affermato al The Teleghaph che, durante il digiuno, il corpo rimuove letteralmente le parti danneggiate, vecchie e inefficienti, creando a tutti gli effetti un nuovo sistema immunitario.


Secondo Longo, il sistema di una persona ricicla le cellule immunitarie necessarie, specialmente quelle danneggiate, al fine di produrre energia mentre digiunano.


Nel corso dello studio, i partecipanti sono stati invitati a seguire un digiuno veloce di 2/4 giorni per un periodo di 6 mesi.


Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell.




Nessun commento:

SEGUICI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...